Come realizzare un centrotavola con piante succulente da usare come durante matrimoni, feste private ed eventi speciali: centrotavola realizzato con materiali di scarto in perfetto green style.

Centrotavola con piante succulente realizzato con materiali di scarto da La Favola Incantata

L’uso del centrotavola si è affermato nel 17° sec e da allora il suo uso è rimasto sempre in voga. E’ un oggetto di arredo che si utilizza per adornare tavolate e banchetti durante matrimoni ed eventi speciali, in cui le parole d’ordine sono eleganza e originalità.

I centrotavola possono essere di diversi tipi e realizzati con svariati materiali, come le piante per dare un tocco naturale e verde all’event design utilizzato. Quelli più tendenza sono in country chic, shabby e green style, in cui vige la filosofia “nulla si getta, tutto si trasforma”.

LEGGI ANCHE: Piante Succulente: composizioni di piante grasse “succulente” in vaso

Il centrotavola potrebbe anche essere una proposta di bomboniera fatta a mano da donare in occasione delle tue nozze o un’idea regalo artigianale per altre occasioni come battesimi e compleanni.

In questo articolo ti mostreremo come realizzare un delizioso centrotavola con succulente, in perfetto green mood. Una tendenza da non sottovalutare che si basa sul riutilizzo di materiali e oggetti di scarto, ripensati in una versione creativa per donare loro un nuovo volto e un nuovo uso. 

Per l’ideazione e la realizzazione del centrotavola con piante succulente Paganopiante, ci siamo affidati alla creatività e originalità di Ieva Raffaella, artigiana pugliese che da oltre vent’anni nel suo laboratorio La favola incantata, con il prezioso supporto di sua figlia Marisa, crea bomboniere, articoli da regalo non convenzionali, complementi di arredo fatti a mano, pezzi unici per tutte le occasioni che meritano un ricordo speciale.

LEGGI ANCHE: Bomboniera ecologica: 3 idee per un matrimonio green

La favola incantata è una piccola bottega delle meraviglie nella città federiciana di Andria. Un laboratorio artigianale in cui i sogni assumono la forma di oggetti unici realizzati su misura con materiali semplici che si prestano a svariate lavorazioni, proprio come le piante succulente.

L’attenzione all’ambiente e il desiderio di vivere in un mondo eco-compatibile sono l’humus dal quale prendono forma confettate, oggettistica interamente made in Italy ed eco-friendly.

Raffaella e Marisa sono convinte che “il vintage e l’handmade possano creare un mondo a misura d’uomo, più vicino alle esigenze di ciascuno di noi”.

Come realizzare un centrotavola con succulente con materiale di scarto

Ora mettiamoci subito all’opera. Puoi segnarti tutti i punti per la realizzazione del centrotavola con piantine grasse o stampare direttamente l’articolo premendo sul pulsante “print”.

Per il centrotavola con succulente, Raffaella ha utilizzato un semplice tegame per torte a forma di cuore totalmente arrugginito. Un oggetto che, invece di essere gettato, è stato riciclato per realizzare il centrotavola sostenibile.

LEGGI ANCHE:

Prima di procedere, sarebbe opportuno indossare abiti da lavoro e guanti. Lo stile naturale prevede anche l’utilizzo con la terra con cui ci si può sporcare mani e abiti. Nonostante tutto, è questa la parte più bella: l’idea di realizzare qualcosa mettendoci corpo e anima.

Occorrente per la realizzazione del centrotavola con piante succulente:

  • Nastro di sacco
  • Filo di spago
  • Merletto
  • Tegame vecchio
  • Primer
  • Vinavil
  • Forbici
  • Feltrini
  • Piantine succulente di diametro 5,5 o 9 cm
  • Terriccio universale
  • Paglia
  • Candela profumata della dimensione giusta per essere inserita all’interno del bicchiere

Per il tegame che sarà il contenitore per la realizzazione del centrotavola natural chic:

Il tegame a forma di cuore è stato dapprima carteggiato per togliere eventuale ruggine, spazzolato e ricoperto di aggrappante o primer. In questa maniera il tegame è completamente antiruggine e resistente all’umidità.

Quando il tegame che farà da contenitore del centrotavola con le piante succulente è ben asciutto, sulla la base incollare ai quattro lati i filtrini, in modo da poter posizionare ovunque il centrotavola senza danneggiare i materiali di appoggio.

Ricoprire i bordi del tegame con del nastro di sacco, alle cui estremità e al centro del cuore bisogna applicare un filo di merletto e di spago.

Tempo di preparazione: 1 ora circa

Per il bicchiere di vetro che diventerà il portacandela del centrotavola:

Decorare la pancia del bicchiere con il merletto e il filo di spago utilizzato anche per il bordino del tegame. All’interno del bicchiere mettere un po’ di paglia sulla quale verrà posizionata la candela.

Realizzazione del centrotavola con piante grasse:

Fase 1: prendi un tegame che dovresti gettare e preparalo con il carteggio

centrotavola con succulente

Fase 1: carteggiare il tegame per ottenere un risultato come quello in foto

Fase 2: per fare in modo che il tegame diventi resistente alla ruggine e all’umidità, utilizza il primer. Raffaella Ieva ha utilizzato Briko Spray della Maurer. Dopo l’utilizzo, lascia asciugare il prodotto per qualche ora.

Fase 2: per rendere il tegame un contenitore resistente alla ruggine e all’umidità, utilizza il primer. Dopo l’utilizzo, lascia asciugare il prodotto per qualche ora

Fase 3: applica i filtrini tagliati a forma quadrata sulla base del tegame

Fase 3: applica i filtrini sulla base del tegame

Fase 4: applica il filo di sacco sul perimetro del tegame, fissandolo con un attaccatutto

Fase 4: applica il filo di sacco sacco

Fase 5: applicare il filo di spago sul bordo

Fase 5: applicare il filo di spago sul bordo

Fase 6: utilizza lo stesso filo di spago per decorare il bicchiere nel quale verrà inserita la candela

fase 6: utilizzare lo stesso filo di spago per decorare il bicchiere nel quale verrà inserita la candela

Fase 7: colloca il bicchiere al centro del contenitore

Fase 7: collocare il bicchiere al centro del contenitore

Fase 8: metti del terriccio drenante per succulente nel contenitore

Fase 8: mettere del terriccio drenante per succulente nel contenitore

Fase 9: inserisci le succulente nel terriccio, lasciando qualche millimetro tra ogni piantina. Colloca prima quelle più piccole all’interno e lascia quelle più grandi per decorare la parte lontana dal centro del contenitore.

Fase 9: inserire le succulente nel terriccio, lasciando qualche millimetro tra ogni piantina. Collocare prima quelle più piccole all’interno e lasciare quelle più grandi per decorare la parte lontana dal centro del contenitore.

Centrotavola con piante succulente

Fase 10: Metti la paglia all’interno del bicchiere e inserire al centro del bicchiere la candela

centrotavola con succulente

Centrotavola completato.

Centrotavola con piante succulente fatto.

LEGGI ANCHE: Piante secche in estate: regole base per cure estive del bonsai

La favola incantata è presente anche online con uno shop di oggettistica ricco di idee: bomboniere e confettate fatte a mano, utilizzando anche materiali di scarto in perfetto stile natural chic. Trovi la Favola Incantata anche su: 

https://www.facebook.com/lafavolaincantata.it

http://lafavolaincantata1997.blogspot.it/

http://lafavolaincantata1997.tumblr.com/

http://www.pinterest.com/favolaincantata/

http://www.linkedin.com/in/lafavolaincantataievaraffaella

http://www.flickr.com/photos/lafavolaincantata/

http://www.amazon.it/handmade/LA-FAVOLA-INCANTATA

https://www.instagram.com/favolaincantata1997/

Per informazioni su come ordinare le piante succulente Paganopiante, scrivi a graziana@paganopiante.it 

Share